L'esistenza ferita: modi d'essere, sofferenze, terapie dell'uomo nell'inquietudine del mondo

Copertina anteriore
Feltrinelli Editore, 01/gen/1999 - 302 pagine
0 Recensioni
La mente, l'esistenza, la persona nel mondo. Le origini della psicologia e della psichiatria moderna e alcune immagini dell'uomo contemporaneo. L'autore allarga lo sguardo su questioni coinvolgenti, al centro di dibattiti cruciali: le radici del dolore, i volti della follia, la natura del male. Il libro è insieme un'esplorazione dei lati oscuri della vita e delle terapie attraverso le quali chi soffre persegue la salute, la relazione, la socialità perdute.
  

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Indice

Sezione 1
5
Sezione 2
19
Sezione 3
27
Sezione 4
43
Sezione 5
54
Sezione 6
75
Sezione 7
91
Sezione 8
101
Sezione 12
191
Sezione 13
198
Sezione 14
205
Sezione 15
220
Sezione 16
237
Sezione 17
244
Sezione 18
253
Sezione 19
263

Sezione 9
149
Sezione 10
164
Sezione 11
176
Sezione 20
297
Copyright

Parole e frasi comuni

Riferimenti a questo libro

Tutti i risultati di Google Ricerca Libri »

Informazioni bibliografiche