Favole al telefono

Copertina anteriore
Einaudi, 1971 - 141 pagine
2 Recensioni
"C'era una volta il ragionier Bianchi, di Varese. Era rappresentante di commercio e sei giorni su sette girava l'Italia intera vendendo medicinali. La domenica tornava a casa sua e il lunedì mattina ripartiva. Ma prima che partisse la sua bambina gli diceva: Mi raccomando papà: tutte le sere una storia... Così ogni sera, dovunque si trovasse, alle nove in punto il ragionier Bianchi chiamava al telefono Varese e raccontava una storia alla sua bambina. Questo libro contiene appunto le storie del ragionier Bianchi. Sono tutte un po' corte: per forza, il ragioniere pagava il telefono di tasca sua, non poteva mica fare telefonate troppo lunghe".

Dall'interno del libro

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Recensione dell'utente - Segnala come inappropriato

Piccole, simpatiche ed originali storie adatte a bimbi e ad adulti che leggendole si sorprenderanno a sorridere

Recensione dell'utente - Segnala come inappropriato

bellissimo, le so praticamente a memoria...

Indice

140
47
Abbasso il nove
78
La parola piangere
86

4 sezioni non visualizzate

Parole e frasi comuni

Informazioni bibliografiche