Architettura: dialoghi e lettere

Copertina anteriore
Mimesis, 2004 - 318 pagine
0 Recensioni
Il libro nasce con l'intento di dare più attenzione e più senso all'evolversi del progetto architettonico, proprio nel momento in cui l'immagine in generale sta soffocando i contenuti. L'architettura, che si esprime attraverso lo spazio e, quindi, attraverso le forme, rischia di non evidenziare più la sua funzione. La creatività che la connota, la relazione col divenire della tecnologia e il suo rapporto con la tradizione sfuggono anche alla visione attenta di studiosi, professionisti del progetto e studenti. L'esplicito riferimento a Platone presente nel titolo di quest'opera indica la sua struttura in dialoghi e lettere, tali da far emergere innanzitutto la metodologia progettuale e non la semplice forma del progetto architettonico.

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Libri correlati

Altre edizioni - Visualizza tutto

Informazioni bibliografiche