Studii sulla sessione parlamentare, 1861-1862, Parti 1-8 (Google eBook)

Copertina anteriore
F. Apollonio, 1863
0 Recensioni
  

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Pagine selezionate

Parole e frasi comuni

Brani popolari

Pagina 55 - universale sia convocata una comune assemblea costituente, » la quale discuta e stabilisca le basi e le forme di una nuova
Pagina 13 - il popolo vuole l'Italia una e indivisibile con Vittorio Emanuele re costituzionale e suoi legittimi discendenti.
Pagina 19 - anima in qualunque paese e con qualunque più libera forma di governo dove la nazionale indipendenza è in catene.
Pagina 44 - della volontà nazionale; nulla è al disopra, niuna distinzione » si fa tra legge e legge; non vi sono leggi immutabili, o piuttosto » ogni legge è immutabile, salvochè col concorso dei tre poteri, » con un atto di quel Parlamento che fece la legge e la può
Pagina 29 - meglio che la persona del papa fosse protetta dalle truppe di un sovrano italiano, il quale,
Pagina 71 - fondamentale non abbia provveduto in modo diverso dalle • altre leggi alle proprie mutazioni, queste non si debbono, non si » possono fare se non colle forme e dai poteri
Pagina 73 - delle Costituzioni assegnano il modo di rivederle, e se di questa » revisione tacciono il diritto si sottintende
Pagina 72 - perché sopprime la discussione, base indispensabile al voto, cancella un > diritto inalienabile del cittadino e sostituisce all'espressione pubblica e motivata
Pagina 48 - riposa > per lasciar agire le cause seconde dopo aver dato il moto e la > vita a tutto
Pagina 28 - organizzandosi su basi nazionali e costituzionali, avesse potuto intendersi col governo sardo per la conclusione di

Informazioni bibliografiche