A Taormina, d'inverno

Copertina anteriore
Manni, 2013 - 136 pagine
Dopo il Capodanno Taormina si svuota, e non sempre torna il sereno. A scuotere la tranquilla vita della città e la rassicurante routine del giornalista Giacomo Cassisi la misteriosa morte, all'alba di un freddo giorno di gennaio, di Efre Vazzini, rampolla di una potente famiglia di imprenditori. Cassisi sceglie di indagare affidandosi al proprio intuito, cogliendo tracce che possono essere i versi di una canzone o il particolare di un quadro, il titolo di un romanzo o una ricetta culinaria. A fare da sfondo alle sue ricerche è però soprattutto un volto femminile che egli ritrae, senza sapere esattamente chi rappresenti, ma con la sensazione di conoscerlo bene. In questo tenue noir, con Cassisi, un ricco universo femminile: l'amica del cuore Elena, la fidata stiratrice Angela, la seducente Irina, la sofisticata baronessa Rosalia, la collega Simona e, in chat, la indecifrabile Eylis. Senza, però, che in questa folla ci si senta meno soli.

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Recensione dell'utente - Segnala come inappropriato

"Un noir vecchia maniera straordinario e moderno, si legge d'un fiato e quando lo si finisce si ha voglia di rileggerlo nuovamente. Mistero, intrighi, colpi di scena, c'è proprio tutto e a fare da sfondo una magnifica Taormina e una grandiosa storia della Sicilia.Giacomo Cassisi, il protagonista, ha il pregio di accompagnarti e di farti vivere in prima persona gli eventi che lo travolgono e tu cerchi di scoprire con lui, anticipandolo, il bandolo della matassa.In definitiva, il libro mi è piaciuto moltissimo e, mio malgrado perché sono geloso di ciò che leggo, l'ho regalato e consigliato ad alcuni amici e parenti: risultato? Mi hanno, tutti, ringraziato. Antonello Carbone poi, oltre ad aver realizzato una magnifica opera noir e non solo, sa davvero scrivere.Complimenti. A quando la prossima avventura da condividere con Giacomo Cassisi? [Daniele] 

Recensione dell'utente - Segnala come inappropriato

Già la lettura delle prime 83 pagine mi ha davvero intrigato e poi in questo noir non c’è nulla di certo…La Sicilia misteriosa è il vero protagonista, insieme al gatto! Fantastico.

Tutte le 8 recensioni »

Altre edizioni - Visualizza tutto

Informazioni bibliografiche