Archeologia pubblica in Toscana: un progetto e una proposta : workshop, 12 luglio 2010, Aula magna (Università di Firenze)

Copertina anteriore
Guido Vannini
Firenze University Press, 2011 - 212 pagine
Può l'archeologia essere considerata un fattore di sviluppo socio-economico per la società civile? Questo, in sintesi, il quesito alla base del primo workshop nazionale dedicato all'Archeologia Pubblica (Archeologia Pubblica in Toscana: un progetto e una proposta, Aula Magna, 12 luglio 2010), organizzato dalla Cattedra di Archeologia Medievale dell'Università di Firenze con la collaborazione delle Università di Pisa e Siena. L'incontro ha dato occasione di comunicare i risultati socio-economici di una casistica di progetti che gli atenei toscani hanno recentemente sviluppato con successo in questo settore, coinvolgendo in forme di partenariato attivo enti locali, musei, società pubbliche e private. L'Archeologia pubblica viene vista come attualizzazione della vocazione d'origine della disciplina a spendersi nella propria contemporaneità, fra economia, governance, comunicazione, identità dei BBCC archeologici e delle relative comunità sociali.
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Sommario

Saluti
9
Presentazione
19
Interventi
23
Contributi
111
Appendice
135
Copyright

Parole e frasi comuni

Informazioni bibliografiche