Bisanzio Roma e Kiev al tempo dell'imperatore Giovanni Tzimisce: antologia di documenti, 969-976

Copertina anteriore
Nicola Cariello, 2008 - 181 pagine
0 Recensioni

Nei quattro capitoli, che compongono il libro, vengono riportate le traduzioni di brani di documenti compilati originariamente in diverse lingue e per i fini più vari, dai testi legislativi ai resoconti di viaggio, dalle cronache monastiche alle compilazioni di carattere diplomatico, ai panegirici d'occasione e così via. Si tratta, complessivamente, di settanta brani. Ciò consente, pertanto, di guardare ai complessi rapporti che legarono l'Oriente e l'Occidente d'Europa in un breve ma determinante periodo del passato sotto una luce nuova e a volte perfino inattesa: un modo per riflettere sul presente alla luce delle nostre comuni radici.
 

 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Indice

PRESENTAZIONE pag
7
Note pag
36
Note pag
67
Note pag
114
CAPITOLO IV
127
Note pag
155
CONSIDERAZIONI CONCLUSIVE pag
169

Parole e frasi comuni

Informazioni sull'autore (2008)

Nicola Cariello (Sapri, 1938), laureato in giurisprudenza all'Università "La Sapienza" di Roma, ha pubblicato numerosi articoli per riviste quali "Lazio ieri e oggi" e "Aequa". Studioso del medioevo laziale, è autore dei libri "I Saraceni nel Lazio (VIII-X secolo)", Edilazio 2001, "Giovanni VIII papa medioevale (872-882), Edilazio 2002, nonché "Stato e Chiesa nel Regno d'Italia al tempo di Ludovico II (844-855)", Scienze e Lettere 2011. 

Informazioni bibliografiche