Bulli marionette. Bullismi nella cultura del disagio impossibile

Copertina anteriore
Guido Crocetti, Davide Galassi
Edizioni Pendragon, 2005 - 220 pagine
Il bullismo è una forma di oppressione in cui il bambino o l'adolescente sperimenta una condizione di profonda sofferenza e prevaricazione. Sempre più spesso di sente parlare di bullismo in relazione a gravi fatti di cronaca: ormai si sa che cos'è e se ne sono individuate le cause, psicologiche, sociali e culturali. Ma cosa si può fare in ambito scolastico per evitare che questi disagi emotivi e psicologici si trasformino in comportamenti violenti e socialmente pericolosi? Questo saggio si propone di fornire ad insegnanti, psicologi e quanti si trovano a dover affrontare queste tematiche, importanti suggerimenti su come affrontarlo, approfondendo le tecniche di intervento, per favorire un clima di convivenza e rispetto reciproco.
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Pagine selezionate

Indice

Il fenomeno del bulliSmo
15
esiti di unindagine in un quartiere di Bologna
17
Aggressività comportamento antisociale e attaccamento
39
PSicodinamica e clinica del bulliSmo
69
Lesibizione silente dellaggressività vuota
71
aspetti psicodinamici
79
Fattori predittivi dei disturbi del comportamento
93
Contributi clinici per la comprensione psicodinamica del disagio giovanile
99
Bullismo e angoscia neldel gruppo in adolescenza
129
Stili educativi familiari nel fenomeno del bullismo
143
Progetti di intervento
157
fra ordine pubblico ed educazione alla legalità
159
Primi esiti di un progetto operativo in alcune scuole di Bologna di Rosa Agosta
179
Bibliografia commentata
199
Gli autoriI curatori
219
Copyright

Parole e frasi comuni

Informazioni bibliografiche