Cento volte ingiustizia: innocenti in manette

Copertina anteriore
Mursia, 01 gen 1996 - 200 pagine
0 Recensioni
Cento casi di errori giudiziari, ricostruiti con l'unico intento di sollevare una riflessione approfondita su una delle più attuali e delicate questioni della giustizia. La prefazione è affidata, all'editorialista de "La Stampa" Roberto Martinelli. L'opera vede anche l'intervento di altri quattro addetti ai lavori: Ferdinando Imposimato, oggi senatore della Repubblica; l'avvocato Taormina, docente di procedura penale presso l'Università di Tor Vergata di Roma; Severino Santiapichi, per anni presidente della Corte d'Assise di Roma, oggi procuratore generale presso la Corte d'Appello di Perugia; Renato Borruso, magistrato della Corte di Cassazione e vicedirettore del Centro Elettronico di documentazione della Suprema Corte.

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Informazioni bibliografiche