Che stress. Come riconoscerlo, fronteggiarlo e prevenire il burn-out

Copertina anteriore
Sovera Edizioni, 2011 - 96 pagine
Il termine stress è diventato una parola simbolo degli anni Duemila, usata come sinonimo di tensione nervosa elevata, preoccupazioni continue, martellamento emotivo insostenibile in genere correlati a superlavoro, perfezionismo, alta competitività... ma lo stress non è solo questo: può essere causato da un momento critico della propria vita, da insoddisfazioni nei rapporti interpersonali, da un modo di essere che non ci appartiene, dalla ripetitività di comportamenti lontani da ciò che davvero vorremmo per noi. Uno stress eccessivo, prolungato e gestito male può provocare problemi comportamentali, fisici, emotivi e cognitivi, oltre alle possibili gravi conseguenze sulla nostra salute quando si entra in burn out, ossia in esaurimento psicofisico. Nel testo il lettore potrà trovare una sintetica analisi dei segnali che ci possono mettere in allarme e una efficace guida per fronteggiare i momenti più critici, per ritrovare equilibrio e benessere e rimettere in armonia!

Dall'interno del libro

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Indice

Introduzione
7
Capitolo secondo
23
le domande che aiutano
36
Capitolo quarto
55
Capitolo quinto
71
Appendice
87
Copyright

Parole e frasi comuni

Informazioni bibliografiche