Comunitarismo e liberalismo

Copertina anteriore
Alessandro Ferrara
Editori Riuniti, 2000 - 362 pagine
0 Recensioni
Il libro ricostruisce un momento chiave nella formazione del liberalismo contemporaneo: la fase a cavallo degli anni ottanta in cui venivano articolate quelle critiche comunitariste al pensiero liberale tradizionale che sarebbero poi state incorporate negli sviluppi della filosofia politica del decennio successivo nelle opere di Rawls e Habermas. Autori come Alasdair MacIntyre, Michael Sandel, Charles Taylor, Philip Selznick, Bernard Williams rimettono in questione aspetti fondamentali della concezione liberale della persona, della società, della giustizia e della democrazia.

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Riferimenti a questo libro

Tutti i risultati di Google Ricerca Libri »

Informazioni bibliografiche