Dell' Interamnia Pretuzia, memorie, cui si aggiungono le osservazioni di O. Delfico su di una piccola parte degli Appennini della detta provincia

Copertina anteriore
1812
0 Recensioni
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Parole e frasi comuni

Brani popolari

Pagina 176 - Lineòne (O, misurato dal celebre P. Pini, trovo che Monte - Corno lo supera di 930 piedi parigini , paragonandolo al nostro Vesuvio la differenza è di 3659 ; e finalmente confrontandolo coll' Etna, di cui a ragione si è ammirata l'altezza, si vedrà, ch'essendo questo dell'altezza di 10036 piedi, è piccola la differenza tra il grande Ignivomo della Sicilia , (i) Opuscoli scelti sulle scienze e sulle arti
Pagina 181 - In un alloggio così arioso, e scarso di ogni morbidezza fui pur abbastanza fortunato per prender sonno , e non udire il concerto , che facevano i Lupi a qualche distanza , che fu bene ascoltato dalle mie guide , e domestici , i quali mi dissero , che alcuni giorni prima avevano fatta stragge di una disgraziata gregge . In quei tempi questi nemici vi abbondano, ed i pastori sono assai poveri per non dover f;;r spesso economia di alimento con i loro compagni custodi . d * ° Al Al far dell...
Pagina 186 - ... che su vi potesse cadere, ed anche dalla polvere. Poche caviglie di legno servono a mantenerle , e queste potendosi togliere a piacere , le arche si riducono ad un piccol fascio di tavole facilmente trasportabili . Or tutto il magistero consiste nel fare e disporre le tavole per modo, che per mezzo di un...
Pagina 174 - ... avviso dei compagni presto lasciarla , per poter esser fuori dei perigli colla luce del giorno, onde con rincrescimento dandole un addio , ripigliammo lo sdrucciolevole camino per tornare d' onde eravamo partiti , e nella miglior maniera possibile ristorarci . Erano le ore 4 4 pomeridiane , ed il cielo tuttavia sereno sul nostro capo , sotto i nostri piedi i vapori già si condensavano in pioggia, che fortunatamente piccola fu, e di poca durata ; ma le nuvole vollero accompagnarci in tutto il...
Pagina 175 - ... questa lettera aggiungo un piccolo quadro dove in un colpo d'occhio si veggono le osservazioni per la misura della suddetta altezza unitamente al calcolo ed ai risultati . La prima colonna verticale contiene le date e le ore in cui si son fatte le osservazioni . La seconda e la terza in ogni casella contengono quattro cifre in alto , e due sottoposte ; e queste sono , le prime le altezze barometriche ridotte a sedicesimi di linea, le seconde sono i gradi del termometro all...
Pagina 186 - ... quei luoghi. Il solo uso che ora se ne fa a quei boschi si riduce a poche tavole e travi di brevissima misura ed a pochi lavori di legname conosciuti generalmente sotto il nome di arche che nella loro rozzezza pur meritano di essere considerate per l'arte e per la comodità. Sono esse di varia mole, e gli usi comuni a cui sono destinate si riducono a servir di madie per impastar il pane ed allora hanno i piedi di oltre due palmi di altezza, o a conservar grani ed altri generi, ed allora sono...
Pagina 6 - CCCLX Picentium in fidem p. R. venere. Orti sunt a Sabinis voto vere sacro. Tenuere ab Aterno amne, ubi nunc ager Hadrianus et Hadria colonia a mari vi. Flumen Vomanum, ager Praetutianus Palmensisque, item Castrum Novum, flumen Batinum, Truentum cum amne, quod solum Liburnorum in Italia relicum est, flumina Albula, Tessuinum, Helvinum, quo finitur Praetutiana regio et Picentium incipit.
Pagina 177 - Monti , che furono detti primitivi , cioè contemporanei alla creazione , oppure appartenga a quei , che diconsi di successiva formazione . Farmi però esser costretto a dire , che sebbene quest...
Pagina 185 - Tuttavolta per accertarmene maggiormente volli sottoporla a replicate analisi chimiche , dalle quali non ebbi , che i componenti delle piriti . Altro luogo di simile indicazione mi sarebbe restato a visitare , ma allora non fu reperibile , e solo dopo il mio ritorno in città fui avvisato essersi già rinvenuto. Non spero da questo nulla di più , nè in generale da...
Pagina 166 - Olimpo la mia prima gita fu ad Ornano ( dieci miglia lontano da qui , andando verso SO ) piccolo paese appartenente in feudo all' illustre famiglia della Valle Mendozza . Esso è situato a NE dalle falde della Montagna su di un piccolo piano soprastante ad un* amena e fertile campagna , resa tale dalle acque che la regalano di tutte le particelle pingui nascenti dalla decomposizione dei vegetabili della Montagna medesima, che inoltre per la situazione contribuisce ancora a rendere nell' inverno molto...

Informazioni bibliografiche