Dialogo sul conflitto

Copertina anteriore
Editoriale Scientifica, 2019 - 100 pagine
Il "Dialogo sul conflitto" affronta i problemi teorici principali che ci si deve porre nel XXI secolo per comprendere quale dimensione assume ad oggi l'eracliteo padre di tutte le cose, a partire dai clivages principali che vengono individuati da entrambi gli autori: fine della destra e della sinistra e ricerca di un nuovo paradigma, rivolta delle classi medie e "nuova lotta di classe", transizione uni-multipolare, destino dell'Europa nell'epoca dell'acutizzazione della competizione policentrica. Viene in aiuto il ripensamento dei sistemi interpretativi di autori sempre attuali, tra i quali Karl Marx e Carl Schmitt. Il discorso sul momento presente dischiude, in questo dialogo, una riflessione approfondita sulla reale natura del conflitto e dell'uomo. Introduce il dialogo un commento di Agostino Carrino, Professore di Istituzioni di Diritto Pubblico presso l'Universitą degli Studi di Napoli Federico II, aprendo il discorso a nuove interpretazioni e problematiche.

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Informazioni bibliografiche