E il diavolo si innamorò

Copertina anteriore
PubMe, 2019 - 150 pagine
"Non voglio solo il tuo corpo. Voglio i tuoi pensieri, il tuo cuore. Voglio rubarti l'anima". Lucifero, ovvero il Diavolo, sotto mentite spoglie cammina da tempi immemori in mezzo agli esseri umani. Così, per diletto, cambiando spesso identità, come più gli aggrada. Per lui gli umani non sono altro che creature limitate e fondamentalmente inutili, dei giocattoli con cui trastullarsi. Ma nessuno di essi ha mai suscitato davvero il suo interesse. La sua ultima interpretazione lo vede nei panni di Damon Steal, un giovane e affascinante imprenditore che ha ereditato un patrimonio dai genitori. Un giorno, il fortuito incontro con una donna, Madison Wing, farà scattare in lui qualcosa. Lei gli appare fin da subito una preda più difficile da piegare, da asservire ai propri voleri, e così ha inizio la sfida che Damon, il Diavolo, lancia a se stesso: conquistare Madison senza utilizzare alcun potere soprannaturale, sottometterla totalmente, possedere il suo corpo e soprattutto la sua anima. Potrà davvero il Diavolo innamorarsi di un comune essere umano? E se ciò accadesse, quali sarebbero le reali conseguenze? "Volevo rubarle l'anima e invece lei mi ha restituito la mia".

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Informazioni bibliografiche