E io tra di voi. Le amanti e le loro illusioni

Copertina anteriore
Mondadori, 2007 - 178 pagine
Questo Ŕ un libro sulle "altre". Sulle donne che amano uomini giÓ sentimentalmente impegnati. ╚ un libro sulle traversie pubbliche e private, le carenze affettive, le perduranti insicurezze, le ostinate illusioni di chi vive un amore clandestino e non sa o non vuole uscire dalla propria condizione di "amante". Su quella terza dimensione della coppia che perdura come una costante storica, inattaccabile dai cambiamenti sociali e dalle rivoluzioni sessuali di ogni epoca. Gianna Schelotto, nella sua lunga esperienza di psicologa, si Ŕ trovata assai spesso a dover fronteggiare i disagi, le sofferenze, le "devastazioni affettive" prodotte da situazioni del genere. In queste pagine, attraverso il racconto di storie esemplari, ne ripercorre tutte le angolazioni psicologiche. E se nella narrazione le scappa un po' di affetto, commozione ed empatia verso le protagoniste, non Ŕ per sostenere l'amore clandestino a danno di quello coniugale, ma per una sorta di comprensione umana, quella che Dante ha insegnato cantando Paolo e Francesca. E soprattutto Ŕ per comprendere, al di lÓ di ogni giudizio morale e moralista, le contraddizioni, le immaturitÓ e le angosce delle donne, e sono davvero moltissime, che si trovano invischiate in storie simili.

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Altre edizioni - Visualizza tutto

Informazioni bibliografiche