Erboristeria planetaria. Proprietà curative e simbologia delle piante

Copertina anteriore
Hermes Edizioni, 2007 - 194 pagine
1 Recensione
Secondo l'autore, una nuovissima scienza, la Neurobiologia vegetale, ha recentemente scoperto che le piante sono provviste di una qualche attività cerebrale, che hanno memoria, che ci sono piante più o meno intelligenti e che, in determinate condizioni, esercitano perfino cure parentali. Gli antichi erboristi, gli sciamani, avevano già intuito che le piante non sono cose, e neanche meri contenitori di principi attivi, ma esseri in qualche modo animati, emanazioni delle grandi forze che muovono il cosmo, incarnazioni degli antichi dei. Delinearono così per ognuna di esse una sorta di carattere, di "personalità" e ne hanno narrato nei miti. Questo libro invita il lettore a coniugare insieme ai dati delle più recenti ricerche scientifiche sulle piante medicinali, anche la loro anima.
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Indice

I
23
II
41
III
53
IV
69
V
85
VI
101
VII
117
VIII
131
IX
147
X
163
Copyright

Parole e frasi comuni

Informazioni bibliografiche