Fruscio di sete, puntine di spillo: sessant'anni e passa fra moda e dintorni

Copertina anteriore
Castelvecchi, 2016 - 286 pagine
0 Recensioni
Maria Vittoria Alfonsi ha attraversato da protagonista la storia della moda italiana dagli anni Cinquanta a oggi. In questo libro di memorie ripercorre la sua lunga e onorata carriera, illustrando la nascita e l'evolversi del Made in Italy. Donna colta e raffinata, Alfonsi svela il mondo dietro i riflettori delle sfilate, ma anche l'umanità e l'arte che permeano le creazioni dei più grandi stilisti e designer, oltre a vizi e virtù di giornalisti, imprenditori e personaggi dello spettacolo. Il volume raccoglie le testimonianze dei tanti luoghi, eventi e celebrità che Alfonsi ha incontrato sin dagli esordi, quando giovanissima ha intrapreso quasi per caso la strada del giornalismo in un settore emergente e complesso, nel quale ha saputo muoversi con naturalezza, leggendo il cambiamento dei tempi attraverso l'arte di creare abiti. Presentazione di Mariastella Margozzi.

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Informazioni bibliografiche