I segni del tempo: storia della terra e storia delle nazioni da Hooke a Vico

Copertina anteriore
Feltrinelli Editore, 1979 - 346 pagine
0 Recensioni
Facendo riferimento a questo libro, Stephen Jay Gould ha scritto: "Gli uomini dell'età di Hooke avevano un passato di seimila anni, quelli dell'età di Kant erano consapevoli di un passato di milioni di anni. Poiché durante quei decenni cruciali la geologia non esistette come una disciplina separata e riconosciuta, non possiamo attribuire questo evento cardine della storia intellettuale ad un esame delle rocce per opera di una confraternita di scienziati della Terra. Paolo Rossi ha dimostrato in modo convincente che la scoperta del tempo profondo combinò le percezioni di quelli che noi oggi chiamiamo teologi, archeologi, storici e linguisti, oltre che dei geologi".
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Indice

Sezione 1
7
Sezione 2
9
Sezione 3
19
Sezione 4
21
Sezione 5
45
Sezione 6
75
Sezione 7
85
Sezione 8
93
Sezione 14
226
Sezione 15
249
Sezione 16
255
Sezione 17
257
Sezione 18
261
Sezione 19
267
Sezione 20
268
Sezione 21
285

Sezione 9
124
Sezione 10
138
Sezione 11
143
Sezione 12
150
Sezione 13
205
Sezione 22
301
Sezione 23
309
Sezione 24
343
Sezione 25
347
Copyright

Altre edizioni - Visualizza tutto

Parole e frasi comuni

Riferimenti a questo libro

Tutti i risultati di Google Ricerca Libri »