Il focolaio: Da Bergamo al contagio nazionale

Copertina anteriore
Editori Laterza - 264 pagine

«Vorrei che queste pagine le leggesse chi non conosce Bergamo, la mia città, e ancora oggi non si rende conto di quello che è accaduto in Val Seriana. Questa storia ci riguarda tutti, perché è a partire da questo focolaio che la vita degli italiani è stata stravolta. Non averlo saputo gestire e controllare ha messo a nudo tutte le fragilità di un sistema che si credeva infallibile ed eccellente. Capire e analizzare, risalire alle responsabilità, mettere in fila le negligenze, deve essere il punto di partenza per non commettere mai più gli stessi errori.»

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Altre edizioni - Visualizza tutto

Informazioni sull'autore (2020)

Francesca Nava, nata e cresciuta a Bergamo, giornalista e documentarista, è autrice di inchieste televisive sul mondo della sanità, sull'immigrazione e sulla radicalizzazione terroristica. Ha lavorato come inviata per La7, Mediaset, Sky Tg24, Euronews, Rai 3 e attualmente collabora con la testata online "The Post Internazionale". Ha vissuto a lungo in Messico, in Argentina, nel Regno Unito e in Russia. Ha vinto il XX Premio giornalistico televisivo Ilaria Alpi con l'inchiesta Occhio al Farmaco per il programma "Piazzapulita" (La7). Ha diretto e co-prodotto il documentario L'Altro Messico. Il Subcomandante Marcos è tornato (2007) e ha ideato e co-diretto il docufilm sulla repressione del governo turco Terroriste. Zehra e le altre (Creative Nomads 2019).

Informazioni bibliografiche