Il mondo infestato dai demoni. La scienza e il nuovo oscurantismo

Copertina anteriore
Dalai Editore, 2001 - 538 pagine
1 Recensione
Per Sagan in una società impregnata di tecnologia come la nostra, ma sempre più assediata da nuovi profeti, impeti di irrazionalità e falsa ricerca del meraviglioso (basti pensare alla New Age e alle sue esagerazioni, ai guaritori e agli astrologi, consulenti di fiducia persino di importanti capi di Stato, agli "psicochirurghi", all'ufologia e alla mitologia degli alieni, alle truffe della parapsicologia, alla disonestà di giornali e programmi televisivi che sfruttano la credulità di persone impreparate), allontanrsi dalla scienza o permettere che venga demonizzata, significa in realtà consegnarci ai veri demoni: l'irrazionalità, la superstizione, il pregiudizio ed entrare in un'epoca di nuovo oscurantismo.

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Recensione dell'utente - Segnala come inappropriato

In assenza di prove fisiche, la scienza non ammette spiriti, anime, angeli, diavoli o corpi di dharma del Buddha. O visitatori provenienti da altri mondi. (p. 321)

Riferimenti a questo libro

Informazioni bibliografiche