Il secolo breve: 1914/1991

Copertina anteriore
Bureau Biblioteca Univ. Rizzoli, 2007 - 709 pagine
4 Recensioni
Con questo saggio Eric Hobsbawm delinea un panorama esauriente della storia del ventesimo secolo. Il secolo, per molti aspetti, più violento della storia dell'umanità: ben due guerre mondiali. Ma il ventesimo secolo è stato caratterizzato anche dall'emancipazione femminile, dal progresso scientifico, dalle rivoluzioni nella società e nella cultura. Un "secolo breve" per l'accelerazione sempre più esasperata impressa agli eventi della storia e alle trasformazioni nella vita degli uomini. Il titolo viene ripubblicato in una nuova veste editoriale, con la copertina che per l'occasione è stata realizzata da Gipi (nome d'arte di Gianni Pacinotti).

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Recensione dell'utente - Segnala come inappropriato

il perchè dei problemi del '900. un saggio da cui partire per chi è interessato alla storia dell'ultimo devastante secolo.

Il secolo breve 1914-1991

Recensione dell'utente  - alfredo - IBS

Grande opera di un grande storico che esamina in dettaglio ma con assoluta chiarezza i fatti accaduti in uno dei secoli più terribili che l'umanità abbia vissuto. L'esposizione rende il testo ... Leggi recensione completa

Altre edizioni - Visualizza tutto

Riferimenti a questo libro

Tutti i risultati di Google Ricerca Libri »

Informazioni bibliografiche