Il tempo che cura. Teoria e pratica del counseling autogeno

Copertina anteriore
Edizioni Form Academy, 2011
Il modello del counseling autogeno ha le sue radici nella filosofia, nel training autogeno e nella psicologia umanistica ed esistenziale. Si caratterizza come un processo che considera la persona un'unità di mente e corpo, inserita in chiare coordinate temporali. Il counseling autogeno è un aiutare ad autogenerarsi attraverso l'ascolto del pensiero e del corpo. L'ascolto attivo e riflessivo, peculiarità di una relazione di counseling, diventa, nel counseling autogeno, strumento che la persona rivolge a se stessa. La persona si pone in ascolto di sé come il counselor fa con lei. Il libro, corredato da esercizi e da un'appendice operativa, potrà essere un utile strumento informativo per il profano, ma anche un mezzo di consultazione per i colleghi professionisti. L'auspicio è che le pratiche descritte si facciano cultura dell'uomo e nuovo stile di vita.

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Informazioni bibliografiche