Il Vangelo di Giovanni: commento esegetico e teologico

Copertina anteriore
Città Nuova, 2008 - 982 pagine
Il quarto dei Vangeli canonici si presenta come un'opera estremamente complessa dal punto di vista letterario e contenutistico. Nella lettura e comprensione del testo, gli studiosi si sono soffermati, in particolare, sull'identificazione dell'autore - è Giovanni, il figlio di Zebedeo e il fratello di Giacomo? - sull'analisi dello stile (il frequente ricorso al simbolismo, l'attenzione conferita dal narratore alla parola, soprattutto a quella di Gesù, il carattere "intrusivo" del narratore con la funzione di orientare il lettore verso una migliore comprensione, ecc.); sulla relazione del Quarto vangelo con quelli sinottici e con l'Antico Testamento; sulla datazione del testo e suo scopo. Nell'affrontare tutti i più importanti interrogativi sul testo, oltre ad una lettura esegetica l'Autore propone una lettura teologica del Vangelo di Giovanni.
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Indice

I
31
II
33
III
107
IV
137
V
185
VI
229
VII
263
VIII
317
XIII
495
XIV
537
XV
539
XVI
567
XVII
609
XVIII
635
XIX
657
XX
685

IX
357
X
405
XI
431
XII
463
XXI
725
XXII
751
XXIII
783
Copyright

Parole e frasi comuni

Informazioni bibliografiche