Inciucio

Copertina anteriore
Bur, 31 mag 2011 - 548 pagine
L'"inciucio" compie dieci anni. Il primo a parlarne fu Massimo D'Alema, nel 1995. Poi, in sei anni di governo, il centrosinistra evitò di risolvere il conflitto d'interessi e di liberalizzare il mercato televisivo. Risultato: informazione taroccata modello Tg1 e niente satira politica. Dopo Regime, questo libro racconta le acrobazie parlamentari dei nemici-amici del Cavaliere e le spartizioni "bipartisan" delle Authority e della Rai. Poi le nuove censure di regime contro Biagi, Santoro, Luttazzi, Freccero, Sabina e Corrado Guzzanti, Grillo, Paolo Rossi, Massimo Fini, Beha e altri militi ignoti; e gli attacchi a Report, Fo, Hendel, XII Round e così via, fino a Celentano
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Valutazioni degli utenti

5 stelle
23
4 stelle
1
3 stelle
1
2 stelle
0
1 stella
0

Inciucio

Recensione dell'utente  - Piero - IBS

Nonostante questo sia ormai il 7 lavoro che leggo della premiata ditta Travaglio-Gomez e nonostante l'argomento trattato sia ormai “vecchiotto” mi stupisco sempre nello stupirmi di leggere certe cose ... Leggi recensione completa

Inciucio

Recensione dell'utente  - Giulio Mancabelli - IBS

Interessante quale spunto per ricercare più necessari sistemi e meccanismi elettorali più pertinenti Adottando ad esempio il sistema SEMIALTERNO per definitivamente mettere a sistema le risapute e più ... Leggi recensione completa

Pagine selezionate

Indice

Citazione
Prefazionedi Giorgio Bocca
Introduzione
Le mani sulla tv
Le mani sulla libertà
Le mani sulla stampa
Appendice
Indice
Copyright

Altre edizioni - Visualizza tutto

Parole e frasi comuni

Informazioni bibliografiche