Infortuni sul lavoro e malattie professionali

Copertina anteriore
Giuffrè Editore, 2011 - 1293 pagine
L'opera si presenta come un grande affresco della tutela dei lavoratori contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali nel nostro Paese, attraverso il sistema della assicurazione obbligatoria. Partendo dall'oggetto della tutela e delle attività protette e dai soggetti assicurati, assicuranti e istituti proposti alla sicurezza, il volume analizza tra gli altri i temi delle malattie professionali, l'attività assistenziale, riabilitativa, curativa, che fa parte del sistema di assicurazione obbligatoria, nonché della tutela processuale dei diritti relativi a tale sistema di tutela. L'autore esamina le formule legislative che hanno assunto nel tempo significati normativi profondamente diversi, per effetto di sentenze additive della Corte costituzionale, per la interpretazione evolutiva della stessa Corte nonché di quella di legittimità, per i suggerimenti della dottrina Il volume descrive le specifiche fonti normative dei diritti e degli obblighi e si correda di una copiosa ed aggiornata giurisprudenza costituzionale, di merito e di legittimità, della più autorevole dottrina, nonché delle circolari, direttive ed istruzioni dell'Istituto assicuratore.
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Sommario

Accertamento amministrativo ed accertamento giudiziario il ruolo
4
Le concause concause di lesioni e concause di invalidità coesistenza
80
Le preesistenze lavorative lunificazione delle rendite
87
CAPITOLO SECONDO
99
Gli ambienti organizzati Il rischio ambientale
122
Ulteriori attività tipiche
164
Le attività complementari ed accessorie
173
CAPITOLO TERZO
179
La unificazione della rendita e gli infortuni policroni oltre il decennio
662
La revisione per errore
671
La ripetizione delle prestazioni previdenziali indebitamente riscosse
685
La cessazione della rendita la liquidazione in capitale
695
La rendita ai superstiti
707
Lo speciale assegno continuativo mensile per i superstiti di grandi
727
SEZIONE TERZA
743
i soccorsi durgenza
752

La colpa e il dolo del lavoratore
196
Infortuni durante lattività sindacale
206
CAPITOLO QUARTO
243
Esemplificazioni di causa violenta
247
Dalla forza antagonista allinfarto
256
CAPITOLO QUINTO
263
Lavoratori italiani in Paesi comunitari e lavoratori comunitari
274
Lavoratori extracomunitari in Italia e tutela dei diritti fondamentali
284
dallopera manuale alla gestua
292
Categorie di persone tutelate il lavoro di fatto
300
Sovraintendenti ed assistenti contrari
312
Gli apprendisti e i contratti a contenuto formativo
319
Lavoratori a domicilio
326
c Soggetti esclusi dallapplicazione del t u 1124
345
nuovi tipi contrattuali del d lgs 10 settembre non 2003 n 276
355
Gli artigiani
369
Gli assuntori di stazione
380
27bis Le cooperative sociali ed il volontariato
390
i parenti del datore di lavoro Lim
397
1 Insegnanti ed alunni delle scuole o istituti di istruzione di qual
403
Detenuti
413
Sacerdoti e religiosi
419
SOGGETTI ASSICURANTI
423
Le società cooperative ed ogni altro tipo di società
430
La responsabilità del datore di lavoro per le esternalizzazioni
446
le suggestioni dei Paesi europei e la quérelle sul suo monopo
455
lavoratori autonomi
464
Sportsass
477
LE MALATTIE PROFESSIONALI
489
Dal sistema tabellare al sistema misto
501
La manifestazione della malattia professionale
514
Le malattie professionali in agricoltura
542
CAPITOLO NONO
561
Prestazioni economiche prestazioni sanitarie e prestazioni
567
Prescrizione e decadenza del diritto alle prestazioni
576
LE PRESTAZIONI ECONOMICHE
591
La retribuzione
612
Indennità giornaliera per inabilità temporanea assoluta
623
Rendita per inabilità permanente e liquidazione in capitale Il regime
631
La rivalutazione periodica delle rendite
637
La revisione della rendita per miglioramento o peggioramento Il
644
La riabilitazione
759
SEZIONE QUARTA
768
il Fondo
774
CAPITOLO DECIMO
781
Le caratteristiche dellobbligo contributivo
792
La determinazione del premio
809
Le voci incluse nella retribuzione effettiva
818
Le voci escluse sia a fini fiscali che contributivi a norma dellart 51
824
Le voci escluse a soli fini contributivi a norma dellart 6 d
856
Deroghe ai minimali
873
La retribuzione di ragguaglio
884
La rettifica
907
Le riduzioni contributive
918
Gli adempimenti del datore di lavoro
932
La tenuta dei libri paga e matricola dei registri infortuni e delle visite
938
La dilazione nel pagamento dei premi
953
La contribuzione in agricoltura
967
La contribuzione per lassicurazione contro gli infortuni domestici
975
b le sanzioni amministrative la diffida
988
c le sanzioni civili omissione ed evasione contributiva
998
CAPITOLO UNDICESIMO
1017
f Impiegati e dirigenti
1036
Le attività connesse complementari ed accessorie
1049
prestazioni agricole
1062
Altre prestazioni
1072
Oggetto e caratteri generali della assicurazione anche in rapporto
1080
Le attività protette
1086
Gestione e finanziamento
1094
Azione di regresso di rivalsa di surroga
1097
sabilità per danno patrimoniale
1107
Le Sezioni unite 269722008 sul danno non patrimoniale ed i riflessi
1123
i contratti di protezione ed i diritti costituzio
1135
Responsabilità civile del datore di lavoro ed azione di regresso del
1141
Responsabilità civile del terzo e azione surrogatoria
1170
Le azioni di rivalsa degli enti previdenziali nellUnione europea
1178
del giudice i poteri ufficiosi ed il libero interrogatorio
1181
Giurisdizione competenza e giudicato sulle controversie previ
1188
e gli accordi con i patronati
1211
Questioni e preclusioni in appello
1228
Mediazione ed arbitrato nelle controversie di lavoro
1244

Altre edizioni - Visualizza tutto

Parole e frasi comuni

Informazioni bibliografiche