Insegnare a scrivere: pregrafismo, stampato e corsivo

Copertina anteriore
Edizioni Erickson, 2010 - 181 pagine
0 Recensioni
Partendo dalla premessa che è meglio educare a scrivere che rieducare, e che molte difficoltà di scrittura nascono da un approccio didattico non ottimale, questo libro offre un metodo che è frutto di una sperimentazione condotta dalle autrici in quasi dieci anni di insegnamento nella scuola dell'infanzia e primaria. Il volume spiega passo dopo passo come partire dal pregrafismo e passare poi allo stampato e al corsivo in modo che la scrittura diventi per i bambini un atto fluido e spontaneo. La metodologia proposta aiuta ad acquisire naturalmente, senza sforzo e in modo giocoso la padronanza del gesto grafico e permette di interiorizzare il movimento, la postura e l'impugnatura corretti. Oltre a fornire suggerimenti pratici ed esempi operativi su come applicare il programma nella scuola dell'infanzia e nella primaria, le autrici dedicano ampio spazio alla disgrafia, spiegando che cos'è e come riconoscerla e illustrando una metodologia utile per la sua prevenzione.
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Pagine selezionate

Indice

Abilità metalinguistiche
Impugnature scorrette e non funzionali
Lateralità e dominanza
Scrivere in stampato o in corsivo?
Motricità e forme prescrittorie
La forma tana
Il test
VALUTAZIONE DELLAPPRENDIMENTO DEL CORSIVO

Altre edizioni - Visualizza tutto

Parole e frasi comuni

Informazioni bibliografiche