Intermezzo

Copertina anteriore
ilmiolibro self publishing, 2017 - 36 pagine
0 Recensioni
Quando gli storici tenteranno di narrare il mondo di questo secondo decennio del duemila, sicuramente si soffermeranno sui grandi avvenimenti, sulle guerre, sul terrorismo, le crisi finanziarie e la globalizzazione. Ma per chi li ha vissuti, da trentenne, questi anni sono stati qualcosa di più di una semplice epoca di grandi trasformazioni. Invisibili nella società e biasimati dai tanti, e stata una "generazione invisibile" che in qualche modo ha costruito una vita possibile in una realtà parallela e nascosta alla società ufficiale, dandosi nuovi sensi morali e nuove risposte pratiche. Questi versi ne raccontano fotograficamente alcuni momenti sul piano delle emozioni, sebbene nella realtà dei fatti, molti non hanno retto il peso di tale emarginazione distruggendo le loro vite e pertanto tali liriche sono anche un atto di accusa, forte ed indelebile, contro un sistema sociale ed una classe dirigente che ha distrutto un'intera generazione Italiana.

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Altre edizioni - Visualizza tutto

Informazioni bibliografiche