L'abissino

Copertina anteriore
Baldini & Castoldi, 1998 - 480 pagine
All'origine di questo libro c'è un fatto storico: la volontà da parte di Luigi XIV di entrare in relazione con il più misterioso dei grandi sovrani d'Africa, il Negus d'Abissiania, con l'intenzione di portare questa terra alla Chiesa cattolica. Su questa traccia storica l'autore del libro ha costruito un romanzo d'avventure ambientato nell'epoca fastosa delle corti di Parigi e Versailles e nelle terre dei deserti del Sinai e d'Egitto e delle montagne d'Abissinia.

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Informazioni bibliografiche