L'economia dell'India

Copertina anteriore
Il Mulino, 2007 - 142 pagine
0 Recensioni
Povertà di massa da un lato, polo di sviluppo di grandi centri terziari a vocazione mondiale dall'altro: nell'economia dell'India moderna coesistono realtà contraddittorie. Di fatto, esse convivono in uno stesso insieme di dimensioni continentali e in piena trasformazione. Il prodotto interno lordo dell'India è il quarto al mondo. La sua popolazione ha oltrepassato la soglia del miliardo di abitanti nel 2000 e dovrebbe superare quella cinese entro il 2025-30. A lungo chiuso ai grandi flussi di commerci mondiali, il paese oggi vive una svolta nella sua strategia di sviluppo. L'accelerazione della crescita e l'apertura agli scambi faranno emergere una nuova superpotenza a fianco della Cina? E quale sarà l'impatto del decollo indiano sull'economia globale? Il volume, descrivendo l'evoluzione dell'economia dell'India, mostra come il suo percorso di sviluppo debba misurarsi con le sfide di un elevato debito pubblico, della crescita demografica, della povertà e della sostenibilità ambientale.

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Informazioni bibliografiche