L'economia senza etica è diseconomia: l'etica dell'economia nel pensiero di don Luigi Sturzo

Copertina anteriore
Il sole-24 ore, 2005 - 156 pagine
Il testo, in questa seconda edizione riveduta, illustra il pensiero di Don Sturzo fondato sull'assunto che la moralità è la razionalità dell'agire. Un sistema economico che non considera l'integrità morale dei suoi protagonisti come uno dei valori fondamentali del sistema stesso è destinato a fare acqua da tutte le parti. L'economia si trasforma in diseconomia e in disutilità sociale. La lunga battaglia di Don Sturzo contro lo statalismo è stata innanzitutto una battaglia per far prevalere la moralità nella politica e nell'economia.

Dall'interno del libro

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Indice

Sezione 1
1
Sezione 2
27
Sezione 3
59
Copyright

5 sezioni non visualizzate

Parole e frasi comuni

Informazioni bibliografiche