L'ingegneria della cultura. Controllo, appartenenza e impegno in un'impresa ad alta tecnologia

Copertina anteriore
Einaudi, 2000 - 325 pagine
In questa indagine etnografica su una grande impresa americana, Kunda analizza criticamente la tanto osannata cultura aziendale contemporanea. Allontanandosi dall'ottimismo che dirigenti e accademici manifestano per tale cultura e per la sua supposta natura progressista egli ne indaga dal vivo il funzionamento: dopo anni di studi all'interno della divisione di ingegneria della compagnia, egli descrive e interpreta come i dirigenti cerchino di imporre questa cultura aziendale e come essa sia vissuta dai dipendenti. Il libro non è dunque solo un'analisi della vita in una grande impresa ma anche un avvertimento importante sui pericoli insiti in una simile organizzazione del lavoro.

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Informazioni bibliografiche