La guerra ineguale: pace e violenza nel tramonto della societÓ internazionale

Copertina anteriore
Il Mulino, 2006 - 330 pagine
0 Recensioni
Google non verifica le recensioni, ma controlla e rimuove i contenuti falsi quando vengono identificati
Nello scenario internazionale di oggi la pace Ŕ sempre pi¨ intrecciata con la violenza. Dalla guerra civile in Jugoslavia all'intervento della Nato in Kosovo, dagli attentati dell'11 settembre 2001 alle guerre in Afghanistan e in Iraq, la violenza si Ŕ rivelata una presenza costante nelle relazioni internazionali. Ma la sua vera particolaritÓ Ŕ il fatto di sfuggire sempre pi¨ alle regole del passato, le quali prescrivevano che solo certi soggetti (gli stati) potessero ricorrere alla forza, che solo certi individui (i combattenti) potessero essere oggetto di violenza. Questa crisi delle regole, che aveva giÓ profondamente segnato tutti i conflitti del Novecento, Ŕ esplosa definitivamente dopo la fine della guerra fredda.

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Informazioni bibliografiche