La mano sinistra di Dio

Copertina anteriore
Sonzogno, 2005 - 306 pagine
3 Recensioni
Il collaboratore della polizia di Miami Dexter Morgan, esperto nell'esame delle macchie di sangue sulla scena del delitto, è un bell'uomo dotato di ironia e senso dell'umorismo. A prima vista potrebbe sembrare il fidanzato ideale per ogni brava ragazza. Eppure non lo è. Sotto questo aspetto esteriore cova, infatti, un istinto incontenibile a uccidere, per poi smembrare e dissanguare i cadaveri. Al contempo investigatore e serial chiller, Dexter ha la peculiare caratteristica di indirizzare la sua furia omicida esclusivamente su persone che se "lo meritano".

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Recensione dell'utente - Segnala come inappropriato

Un bel libro..Non sono sicuro sul fatto che sia meglio leggere prima il libro che vedere il telefilm.Sono belli entrambi.Il telefilm e' molto appassionante e coinvolge maggiormente il telespettatore rispetto a quanto faccia il libro con il lettore.Li consiglio vivamente entrambi.

Recensione dell'utente - Segnala come inappropriato

Non vedo l'ora che arrivi il seguito...Del telefilm però!

Informazioni bibliografiche