La tigre delle nevi

Copertina anteriore
Piemme, 2001 - 240 pagine
0 Recensioni
Soltanto poche tigri sopravvivono. Se erano più di 100.000 solo un centinaio di anni fa, ora non ne rimane che qualche migliaio, confinate in isolate aree dell'Asia. La specie più numerosa, quella della tigre siberiana, trova riparo nelle zone meno popolate della Russia orientale. Ma il collasso dell'Unione Sovietica ha accelerato la devastazione dell'habitat delle tigri, e ha costretto un gruppo di ricercatori russi e di biologi americani a fondare il Siberian Tiger Project per scongiurare la loro estinzione. In questo volume l'autore, che accompagna i membri del Tiger Project in Siberia, racconta la storia dell'origine e dell'evoluzione della tigre, il ruolo cruciale di questi felini nella cultura dei popoli che ne sono venuti in contatto.

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Informazioni bibliografiche