La treccia

Copertina anteriore
Casa Editrice Nord - 304 pagine
0 Recensioni
Tre donne. Tre continenti. Tre destini intrecciati.


«Una storia di coraggio, di audacia, e di vita che riprende vita. Altamente balsamico»
Luciana Littizzetto

«Smita, Giulia e Sarah costituiscono il triangolo femminile con cui Laetitia Colombani sonda le ambizioni (legittime) delle donne d’oggi.»
D la Repubblica

«In perfetto stile Jo March, nella Treccia i capelli sono metafora di libertà e coraggio e permettono alle protagoniste di dare un nome alla discriminazione subita.»
Vanity Fair

«Grande successo in Francia. Come tre ciocche che compongono una treccia, Smita, Giulia e Sarah sono legate dal coraggio di fronte alla vita.»
Il Venerdì

UN ESORDIO DA RECORD

Da un anno nelle Top 10 francesi
In corso di traduzione in 26 Paesi
300.000 copie vendute

Clicca sul nome di una delle protagoniste e ascolta l'audio-anteprima del romanzo:

Smita | Giulia | Sarah

A un primo sguardo, niente unisce Smita, Giulia e Sarah. Smita vive in un villaggio indiano, incatenata alla sua condizione d'intoccabile. Giulia abita a Palermo e lavora per il padre, proprietario di uno storico laboratorio in cui si realizzano parrucche con capelli veri. Sarah è un avvocato di Montréal che ha sacrificato affetti e sogni sull’altare della carriera.
Eppure queste tre donne condividono lo stesso coraggio. Per Smita, coraggio significa lasciare tutto e fuggire con la figlia, alla ricerca di un futuro migliore. Per Giulia, coraggio significa rendersi conto che l'azienda di famiglia è sull'orlo del fallimento e tentare l’impossibile per salvarla. Per Sarah, coraggio significa guardare negli occhi il medico e non crollare quando sente la parola «cancro». Tutte e tre dovranno spezzare le catene delle tradizioni e dei pregiudizi; percorrere nuove strade là dove sembra non ce ne sia nessuna; capire per cosa valga davvero la pena lottare. Smita, Giulia e Sarah non s'incontreranno mai, però i loro destini, come ciocche di capelli, s'intrecceranno e ognuna trarrà forza dall'altra. Un legame tanto sottile quanto tenace, un filo di orgoglio, fiducia e speranza che cambierà per sempre la loro esistenza.

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Altre edizioni - Visualizza tutto

Informazioni sull'autore (2018)

Laetitia Colombani è nata a Bordeaux nel 1976. Ha studiato cinema all’École Louis-Lumière e ha diretto il suo primo film a soli venticinque anni. In breve tempo, si è imposta come regista e sceneggiatrice, lavorando con attrici del calibro di Audrey Tautou, Emmanuelle Béart e Catherine Deneuve. La treccia è il suo romanzo d’esordio ed è subito diventato un caso editoriale: venduto in 27 Paesi ancora prima della pubblicazione, è rimasto per mesi ai vertici delle classifiche francesi, conquistando sia il pubblico sia la critica e aggiudicandosi il prestigioso Prix Relay.

Informazioni bibliografiche