Marguareis. La versione di Bart

Copertina anteriore
Araba Fenice, 2014 - 160 pagine
Marguareis, alta valle Pesio. Una montagna, la sua magia, i suoi misteri millenari. Un uomo, sui quarant'anni, cerca scampo con la sua compagna da una vita vissuta sempre al limite, nella Milano degli architetti e della moda. Un'estate in cerca di se stessi e di un nuovo significato della vita. Li aiuta Bart, il gestore del rifugio Garelli in alta Val Pesio, dove i due si sono stabiliti in cerca di un contatto nuovo con la natura e con il vero senso delle cose. Bart, sessant'anni, grande barba da montanaro, è un saggio vero, colto, profondo e paziente, che sa vivere in armonia con i tempi delle montagne. Ma anche lui ha un segreto, sepolto negli anni del terrorismo e delle stragi di stato. Un segreto che riemerge prepotente, obbligando lui e i suoi amici a fare i conti con il passato, in modo drammatico e definitivo.

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Informazioni bibliografiche