Moby Dick

Copertina anteriore
Guaraldi, 1995 - 688 pagine
3 Recensioni
Ishmael, narratore e testimone, si imbarca sulla baleniera "Pequod", il cui capitano è Achab. Il capitano ha giurato vendetta a Moby Dick, una immensa balena bianca che, in un viaggio precedente, gli aveva troncato una gamba. Inizia un inseguimento per i mari di tre quarti del mondo. Lunghe attese, discussioni, riflessioni filosofiche, accompagnano l'inseguimento. L'unico amico di Ishmael morirà prima della fine della vicenda. E' Queequeg, un indiano che si era costruito una bara intarsiata con strani geroglifici. Moby Dick viene infine avvistata e arpionata. Trascinerà nell'abisso lo stesso Achab, crocefisso sul suo dorso dalle corde degli arpioni. Ishmael è l'unico che sopravvive, usando, come zattera, la bara di Queequeg.

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Recensione dell'utente - Segnala come inappropriato

Moby Dick è un'enorme balena dalla "testa bianca, dalla fronte rugosa e dalla mandibola storta", che vive nei Mari del Sud. Tutti i cacciatori di balene ne temono la malvagità e l'astuzia.
Tra le sue
vittime vi è il capitano Achab, coraggioso uomo di mare, al quale il mostro marino aveva, qualche anno prima, maciullato una gamba e inferto dolorose ferite.
Il capitano Achab nutre un odio viscerale per la balena, nella quale vede il simbolo del male e delle cieche e brutali forze della natura. Decide così di darle la caccia per ucciderla. Assolda un gruppo di uomini, tra cui vi sono gli ufficiali Starbuck, Stubb e Flask, i ramponieri Quiqueg, Tashtego e Deggu, e salpa dall'isola di Nantucket, nel Massachussets, a bordo della baleniera Pequod.
I vari momenti del romanzo vengono raccontati da Ismaele, un giovane marinaio americano che si era imbarcato per desiderio di avventura..
La baleniera naviga attraverso l'Oceano Atlantico, con la prua rivolta sempre verso sud, finchè giunge nei pressi del Capo di Buona Speranza, nella punta estrema dell'Africa, dove vengono avvistati spruzzi argentei che fanno pensare alla presenza della mostruosa balena.
La nave prosegue il viaggio attraverso l'Oceano Indiano per giungere nella zona dell'Oceano Pacifico, in cui qualche anno prima il mostro aveva inferto la mutilazione al coraggioso capitano, ed ecco che agli occhi increduli dell'equipaggio compare l'enorme mole della balena bianca. Inizia così l'ultimo duello tra Moby Dick e il capitano Achab.
 

Recensione dell'utente - Segnala come inappropriato

bello

Altre edizioni - Visualizza tutto

Riferimenti a questo libro

Tutti i risultati di Google Ricerca Libri »

Informazioni bibliografiche