Nelle terre estreme: Into the Wild

Copertina anteriore
Corbaccio - 274 pagine
117 Recensioni
Google non verifica le recensioni, ma controlla e rimuove i contenuti falsi quando vengono identificati
IL LIBRO CULT DA CUI È STATO TRATTO INTO THE WILD

Nell’aprile del 1992 Chris McCandless si incamminò da solo negli immensi spazi selvaggi dell’Alaska. Due anni prima, terminati gli studi, aveva abbandonato tutti i suoi averi e donato i suoi risparmi in beneficenza: voleva lasciare la civiltà per immergersi nella natura. Non adeguatamente equipaggiato, senza alcuna preparazione alle condizioni estreme che avrebbe incontrato, venne ritrovato morto da un cacciatore, quattro mesi dopo la sua partenza per le terre a nord del Monte McKinley. Accanto al cadavere fu rinvenuto un diario che Chris aveva inaugurato al suo arrivo in Alaska e che ha permesso di ricostruire le sue ultime settimane. Jon Krakauer si imbatté quasi per caso in questa vicenda, rimanendone quasi ossessionato, e scrisse un lungo articolo sulla rivista «Outside» che suscitò enorme interesse. In seguito, con l’aiuto della famiglia di Chris, si è dedicato alla ricostruzione del lungo viaggio del ragazzo: due anni attraverso l’America all'inseguimento di un sogno. Questo libro, in cui Krakauer cerca di capire cosa può aver spinto Chris a ricercare uno stato di purezza assoluta a contatto con una natura incontaminata, è il risultato di tre anni di ricerche. Ma Nelle terre estreme, però, non è solo la ricostruzione degli eventi che portarono Chris McCandless alla morte, è anche una metafora sul rapporto tra la nostra civiltà e la natura che la circonda, è un formidabile tentativo di penetrare le segrete vibrazioni che percorrono tutte le giovinezze, è un viaggio del corpo e dell’anima scritto da un maestro del racconto d’avventura che qui si mette in gioco lasciandosi coinvolgere – assieme al lettore – dalle figure eroiche di cui narra.
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Valutazioni degli utenti

5 stelle
59
4 stelle
31
3 stelle
15
2 stelle
7
1 stella
5

Google non verifica le recensioni, ma controlla e rimuove i contenuti falsi quando vengono identificati

Il viaggio di un ragazzo normale

Recensione dell'utente  - 0 - La Feltrinelli

Dopo aver visto il film (e che film!) ero incuriosito ed ho comprato subito anche il libro. E' la storia di un ragazzo che decide di lasciare tutto, letteralmente; di distruggere tutto ciò di ... Leggi recensione completa

Nelle terre estreme

Recensione dell'utente  - William Dollace - IBS

In questa atmosfera da alienazione molto scozzese e poco artificiale, lessi Thoreau, ovvero Walden Vita nei Boschi. Prendevo il libro, edizione BUR, copertina grigio chiaro, il sabato, e andavo alla ... Leggi recensione completa

Sommario

Sezione 14
Sezione 15
Sezione 16
Sezione 17
Sezione 18
Sezione 19
Sezione 20
Sezione 21

Sezione 9
Sezione 10
Sezione 11
Sezione 12
Sezione 13
Sezione 22
Sezione 23
Sezione 24
Sezione 25
Copyright

Altre edizioni - Visualizza tutto

Parole e frasi comuni

Informazioni sull'autore (2010)

Jon Krakauer è nato nel 1954 ed è cresciuto in Oregon, dove suo padre e i suoi amici, tutti famosi alpinisti, fecero nascere in lui la passione per la montagna. Poco più che ventenne ha compiuto imprese degne di nota nell'ambito dell'alpinismo nordamericano e ha scalato la parete ovest del Cerro Torre sulle Ande della Patagonia, ma ha poi continuato fino alla conquista dell'Everest. Dal 1983 si dedica alla scrittura a tempo pieno. Corbaccio ha pubblicato, oltre a Estremi, Aria sottile, Il silenzio del vento, Nel nome del cielo, Dove gli uomini diventano eroi, Senza consenso, tutti bestseller di grande successo, e Nelle terre estreme, da cui è stato tratto il film Into the Wild scritto e diretto da Sean Penn.

Informazioni bibliografiche