Nutella: un mito italiano

Copertina anteriore
Rizzoli, 2004 - 251 pagine
Negli anni Cinquanta e Sessanta, in pieno boom economico, il pasticcere Pietro Ferrero crea ad Alba, con le nocciole delle Langhe, gli "antenati" della Nutella. Dal 1964 a oggi, la "mitica" crema piemontese si diffonde ovunque, entrando nell'immaginario collettivo e assumendo nel linguaggio letterario, cinematografico, musicale, il valore di metafora del desiderio e del piacere. Ripercorrere questa vicenda significa addentrarsi nella storia del costume del nostro paese e scoprire un brillante percorso mediatico e pubblicitario. Una storia raccontata anche dai due fratelli Pietro e Giovanni Ferrero, che gestiscono in famiglia una multinazionale arrivata a contare migliaia di dipendenti e ventotto società sparse in tutto il mondo.

Dall'interno del libro

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Indice

Introduzione
9
Le ragioni del successo
123
Spalmata nel web
161
Copyright

5 sezioni non visualizzate

Parole e frasi comuni

Informazioni bibliografiche