Piccarda Donati nella storia del Monastero di Monticelli

Copertina anteriore
Polistampa, 2007 - 61 pagine
0 Recensioni
Piccarda Donati è il primo personaggio incontrato da Dante nel Paradiso. Obbligata con la forza a lasciare il convento nel quale aveva scelto di rinchiudersi prendendo come sposo Cristo, fu costretta a sposare un ricco rampollo, morendo però provvidenzialmente prima che le nozze si consumassero. Il volume approfondisce la figura di Piccarda, clarissa nel monastero di Monticelli, primo convento francescano dopo quello di Assisi che fu fondato sulle colline di Bellosguardo a Firenze dove adesso ha sede la Fondazione "Il Fiore", di cui l'autrice è presidente. L'obiettivo di questo lavoro è duplice: quello di richiamare alla memoria il nome del convento di Monticelli, teatro di molti avvenimenti, positivi e dolorosi, ma comunque rappresentativi di "una storia di otto secoli", e quello di provocare un'ulteriore riflessione sulle inesauribili tematiche della spiritualità francescana. Senza considerare il desiderio dell'autrice che il libro possa in qualche modo stimolare l'interesse sul luogo e su quanto si può trarre dagli eventi che vi sono avvenuti.

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Informazioni bibliografiche