Quête: Appunti fotografici sull’anima

Copertina anteriore
Youcanprint, 28 feb 2020 - 64 pagine
Quête è un termine francese della letteratura romanza, che indica la ricerca compiuta dal cavaliere durante il suo viaggio fisico e spirituale. Ed è proprio questo che si propone di essere il progetto nato dalla collaborazione tra lo scrittore Gabriele Levantini e la fotografa Francesca Fornaciari: una ricerca, sospesa tra il sogno e la realtà, dei molti aspetti della propria interiorità. Il lettore viene guidato attraverso un percorso suddiviso in vari capitoli, ognuno dei quali rappresenta un concetto universale: il desiderio di meraviglia (wonderlust), l’anelito a qualcosa di irraggiungibile (sehnsucht), la dolce malinconia (saudade), la tristezza meditativa (spleen), l’affidarsi totalmente (inshallah). Ognuno di questi concetti è introdotto da un brano che aiuta il lettore ad entrare nel giusto stato d’animo, per poi avventurarsi attraverso una serie di fotografie e testi che l’aiuteranno, senza forzature, a ricavarne la propria personale esperienza emotiva. Il sottotitolo dell’opera, Appunti sull’anima, indica appunto l’intenzione d’essere un qualcosa in divenire, un punto di partenza (“appunti”) dal quale ognuno possa iniziare la propria ricerca, la propria quête.
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Pagine selezionate

Sommario

Guida alla lettura
1
Prefazione
3
Introduzione
17
Wonderlust
22
Sehnsucht
29
Saudade
36
Spleen
43
Inshallah
49
Copyright

Altre edizioni - Visualizza tutto

Parole e frasi comuni

Informazioni sull'autore (2020)

Gabriele Levantini nasce a Viareggio (Lucca), il 10 aprile 1985. Fin da piccolo è appassionato di narrativa, poesia e ricerca storica per i quali partecipa a diversi premi locali, conseguendo alcune vittorie e menzioni speciali. Intraprende gli studi scientifici, laureandosi in chimica a Pisa nel 2011 e lavorando poi in varie aziende nell’ambito della qualità.

Persegue contemporaneamente anche la propria passione per la scrittura e nel 2017 apre il blog di narrativa e poesia “Il Giardino Sulla Spiaggia”, pubblicando nel 2018 l’omonimo libro (Il Giardino Sulla Spiaggia. Racconti da un lontano viaggio interiore, ISBN 9781730930669) e collaborando con diversi siti e riviste. Nel 2019 pubblica, insieme alla fotografa Selene Porcaro Tazir (ISBN 978-1691894475). 

Francesca Fornaciari nasce a Viareggio (Lucca) nel 1979. È restauratrice professionista di affreschi con la passione per la fotografia. Nel 2017 nell’ambito del Festival Photolux, partecipa alla mostra “Street-off, we love ph Lucca”. Nel 2018 è vincitrice del concorso Immagini e Parole indetto dalla casa editrice Pagine di Roma, e vede pubblicate diverse sue foto per la rivista Poeti e Poesia. Attenta ai particolari e ai dettagli nella fotografia ritrova spesso una parte insospettabile del tutto.

Informazioni bibliografiche