La Calabria nel Regno del Sud 1943-1946. Dall'Armistizio del 1943 al Referendum del 2 giugno 1946

Copertina anteriore
Corab, 2021 - 56 pagine
Il volume affronta un periodo importante della storia contemporanea, che va dall'8 settembre 1943, giorno dell'Armistizio, al Referendum istituzionale del 2 giugno 1946, che sancisce la nascita della Repubblica Italiana. Anche in Calabria, questo periodo registra una rinascita sociale e politica, con la ricostituzione dei partiti politici, la ripresa amministrativa, le prime elezioni democratiche del 1946 alle quali partecipano le donne, a cui è riconosciuto per la prima volta l'elettorato attivo e passivo, la nascita di circoli culturali, la rinascita della libera stampa con la pubblicazione di vari periodici, fino al Referendum istituzionale del 2 giugno 1946. Il periodo oggetto di ricerca viene analizzato sulla base di fonti archivistiche inedite e il volume presenta un'ampia appendice documentaria, nella quale sono inseriti anche i risultati del Referendum del 2 giugno 1946 relativi a tutti i Comuni della Calabria.

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Informazioni sull'autore (2021)

 

Informazioni bibliografiche