Recessione: i colpevoli, i complici, le vittime

Copertina anteriore
CentoAutori, 2012 - 135 pagine
0 Recensioni
La recessione che ha colpito l'Italia a partire dal 2009 non solo è una delle più lunghe e dure mai verificatesi, ma ha già avuto, ed avrà, ripercussioni molto pesanti e permanenti sul nostro tenore di vita. Proprio per questo vengono spesso proposte spiegazioni delle cause della crisi fantasiose, fatte più per stimolare gli istinti del lettore indicando facili capri espiatori che per capire come siamo finiti in questa situazione e come potremo uscirne. Questo libro si propone al contrario di individuare cause, colpevoli e complici della crisi, nonché le strategie possibili per venirne fuori, evitando i luoghi comuni e le spiegazioni semplicistiche e demagogiche, ma evitando anche il criptico gergo degli economisti, con l'obiettivo di proporre una analisi oggettiva accessibile anche a chi di economia non sa assolutamente nulla.

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Informazioni bibliografiche