Ritratti del coraggio. Lo Stato italiano e i suoi magistrati

Copertina anteriore
S. Amore
Nuova Scienza, 2018 - 240 pagine
In Italia la criminalità, le mafie e i gruppi terroristici hanno assassinato 27 magistrati. Un numero così alto di magistrati uccisi lo si riscontra solo in Italia. In paesi devastati per decenni dalla guerra civile, in Irlanda del Nord, in Libano, in Colombia, non troviamo nulla del genere. Se poi contiamo tutti i morti che la mafia e il terrorismo hanno fatto in Italia, dall'avvento della Repubblica ai tempi nostri, scopriamo che sono molte migliaia. Il bilancio di una vera e propria guerra. Il libro, scritto da un gruppo di magistrati, tratteggia il profilo dei 27 magistrati assassinati e cerca di ricostruire le vicende che hanno portato al sacrificio di queste vite. Per ricordare e poter meglio comprendere anche l'attualità.

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Altre edizioni - Visualizza tutto

Informazioni bibliografiche