Rock sentimentale

Copertina anteriore
EL, 2011 - 178 pagine
0 Recensioni
Moo è un adolescente a cui interessano solo due cose: la musica rock metal e il suo amico tastierista Pisolo. Maria Stella è la sorella tredicenne di Moo, e da qualche tempo ha in testa solo Pisolo. Mau è una madre, giovanile, riflessiva, che coltivava il grande sogno di far carriera come cantante, sogno svanito dopo la precoce morte della sorella, sua compagna di canto. Pisolo è il migliore amico di Moo, soprannominato così perché, lavorando di sera come cameriere nella pizzeria del padre, al mattino a scuola ha sempre sonno. Anche a lui interessano solo poche cose: la musica, Moo, e poi la bella Ludovica, irraggiungibile coetanea di cui si è invaghito. L'esplosione improvvisa nella pizzeria del padre di Pisolo - forse per cause dolose legate alla criminalità organizzata - porta i due amici ad un bivio cruciale della loro amicizia: Moo non riesce a capire, da vero duro, come stare vicino all'amico, cosa che invece riesce bene alla piccola Maria Stella, che, decidendo di aiutarlo, finisce per innamorarsene. Fra brani di musica rock, lezioni di filosofia e incomprensioni, i due sedicenni ritroveranno la loro amicizia, e compiranno insieme un primo passo nel mondo degli adulti, fragili e forti al tempo stesso. Sullo sfondo una Napoli dove la vita quotidiana è quella di tante altre città, ma dove si vive con la consapevolezza che esiste una criminalità organizzata alla quale è necessario ribellarsi. Età di lettura: da 14 anni.

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Informazioni bibliografiche