Sceriffi democratici: la metamorfosi della sinistra

Copertina anteriore
Marsilio, 2009 - 173 pagine
Come si affronta da sinistra la spinosa "questione sicurezza"? Come si coniuga la difesa della giustizia sociale con l'esigenza di rispondere alle paure dei cittadini? Soprattutto, come si può confrontarsi ad armi pari su un campo che da sempre è considerato di "proprietà" degli avversari? Incerta tra una vocazione egualitaria spesso sbiadita e una tendenza legalitaria sviluppata in modo non uniforme, la sinistra chiamata a governare le realtà urbane ha dovuto tentare di dare una risposta a questi interrogativi. Jacopo Tondelli in questo viaggio-inchiesta racconta l'emergenza criminalità in diverse città italiane e interpella i diretti interessati, gli amministratori di sinistra Sergio Chiamparino, Ravio Zanonato, Marta Vincenzi, Filippo Penati, Leonardo Domenici. Sull'onda della pressante attualità del tema è tempo di bilanci, di riconsiderare le scelte, nella consapevolezza che non è più sufficiente evocare lo spauracchio delle ronde per presentarsi come alternativa agli occhi dei cittadini di oggi e delle future generazioni.

Dall'interno del libro

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Sommario

La paura e la sinistra
7
SCERIFFI DEMOCRATICI
25
Padova
27
Copyright

4 sezioni non visualizzate

Parole e frasi comuni

Informazioni bibliografiche