Senza di te. Come sostenere chi è in lutto

Copertina anteriore
Città Nuova, 2003 - 104 pagine
La perdita di un genitore, di un figlio, di un fratello, di un amico è un'esperienza tra le più dolorose e laceranti della vita. Choc, tristezza, malinconia, senso di vuoto, rabbia, disperazione: si è investiti da un turbine di sentimenti che ognuno vive in maniera diversa a seconda dell'età, della sensibilità, delle risorse psicologiche. L'elaborazione del lutto è un cammino individuale, ma è anche un avvenimento che coinvolge la persona all'interno della propria famiglia. Come vivere questo dolore? Come parlare della morte a un bambino? Quali sono le parole "giuste"? Le autrici affrontano i diversi casi di lutto (di un bambino, di un coniuge, di un genitore, di un parente suicida) offrendo validi consigli per vivere "passo dopo passo" questo momento.
 

Sommario

I
7
II
12
III
16
IV
24
V
27
VI
41
VII
49
VIII
52
X
59
XI
62
XII
65
XIII
69
XIV
80
XV
84
XVI
87
XVII
90

IX
55
XVIII
94

Parole e frasi comuni

Informazioni bibliografiche