Sud e magia

Copertina anteriore
Feltrinelli Editore, 2001 - 205 pagine
4 Recensioni
Una storia religiosa del sud, un'indagine etnologica che spiega perché il momento magico sia sopravvisuto nella vita culturale meridionale e come questa abbia partecipato consapevolmente alla grande alternativa tra "magia" e "razionalità" da cui è nata la civiltà moderna. De Martino esplora le sopravvivenze lucane di rozze pratiche di magia cerimoniale, quali fascinazione stregonesca, possessione, esorcismo, fattura, analizzando la struttura delle tecniche magiche, la loro funzione psicologica, il regime di esistenza che ne favorisce la riproduzione.
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Sud e magia

Recensione dell'utente  - Alessandro - IBS

"Natura non facit saltus", la natura non compie salti. La sentenza, attribuita ad Aristotele, bacchetta gli studiosi che applicano alla natura le categorizzazioni schematiche tipiche del pensiero ... Leggi recensione completa

Indice

Sezione 1
ix
Sezione 2
7
Sezione 3
15
Sezione 4
21
Sezione 5
27
Sezione 6
40
Sezione 7
55
Sezione 8
64
Sezione 11
104
Sezione 12
109
Sezione 13
117
Sezione 14
130
Sezione 15
158
Sezione 16
172
Sezione 17
181
Sezione 18
187

Sezione 9
89
Sezione 10
98
Sezione 19
193
Copyright

Altre edizioni - Visualizza tutto

Parole e frasi comuni

Riferimenti a questo libro

Tutti i risultati di Google Ricerca Libri »

Informazioni bibliografiche