Tradimenti. L'imprevedibilitÓ nelle relazioni umane

Copertina anteriore
Feltrinelli Editore, 2003 - 144 pagine
Il tradimento di ogni tipo, amicale, amoroso o professionale Ŕ molto pi¨ diffuso di quanto si creda. Il tradimento non Ŕ mai riconducibile a una causa o a una motivazione certa e ci pone di fronte alla pi¨ grande tragedia dei rapporti umani: l'inconoscibilitÓ dell'altro. L'autrice indaga sui tradimenti che, pi¨ che frutto di passioni o macchinazioni, avvengono quasi casualmente nell'ordinario gioco della vita. Ogni epoca e ogni societÓ producono particolari tipologie di tradimento e diversi giudizi e sanzioni sociali. L'autrice esplora attraverso l'analisi di testi storici e letterari come muta la rilevanza sociale del tradimento da quello di Giuda e Pietro a quelli pi¨ insoliti che avvengono nelle realtÓ virtuali.
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Recensione dell'utente - Segnala come inappropriato

elisabetta i conte di essex 8roberto devereux)

Sommario

Sezione 1
9
Sezione 2
11
Sezione 3
28
Sezione 4
57
Sezione 5
111
Sezione 6
139
Sezione 7
Copyright

Parole e frasi comuni

Informazioni bibliografiche