Ultimo stadio: diario di due malati di calcio

Copertina anteriore
Editori riuniti, 2001 - 134 pagine
Dall'album Panini al Fantacalcio, dalla schedina al totoscommesse, dal Subbuteo ai videogame, da Maurizio Barendson alla pay-TV: la vita del tifoso ha subito in pochi decenni drammatiche trasformazioni. Ma alcuni punti fermi sono rimasti: gli sfottò dei nemici, l'incomprensione delle donne, la complicità dei compagni di curva, l'ansia dei derby... A parlare in questo libro sono due tifosi insieme anomali e tipici, rappresentanti di fazioni opposte dal punto di vista sia calcistico che generazionale. In una serie di brevi capitoli, raccontano abitudini, aneddoti, personaggi, luoghi, miti, divertimenti e tragedie del tifo di tutti i giorni, quello capace di soffrire orribilmente per un fuorigioco senza prendersi mai troppo sul serio.

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Informazioni bibliografiche